Notice Board

On exams registration - Letter from prof. Lozza

Italian version: 

Comunicazione dalla Consulta della Didattica in merito alla verbalizzazione degli esami

La Consulta della Didattica ha rilevato, su segnalazione dell’Area Servizi per gli Studenti, che sempre più frequentemente arrivano alla Segreteria Studenti:

- Istanze da parte di studenti riguardanti la richiesta di verbalizzazione di esami sostenuti senza l'iscrizione alla prova stessa, nonostante ripetute e-mail spedite in massa a TUTTI gli studenti, che ne ricordano l'obbligatorietà.

- Istanze da parte di Docenti riguardanti la richiesta di registrazione e/o di cambiamento di voto già verbalizzato (compreso RM e AS) allo studente in sessioni precedenti e ormai chiuse.

Tali richieste hanno influenza su aspetti delicati e sensibili della carriera dello studente (borse di studio, alloggi, esoneri dalle tasse, permessi di soggiorno, passaggi di CS, accesso alle LM): un mancato rispetto delle regole formali di registrazione dei voti può comportare gravi conseguenze per lo studente stesso e per gli altri che si trovano in una graduatoria con lui. Pertanto, la Consulta della Didattica ha ritenuto utile e opportuno fare chiarezza sui punti sopra citati, chiedendo ai Presidi di diffondere l’informazione che segue.

Per quanto riguarda il primo punto si fa presente che non sarà più possibile registrare il voto nella data di un appello a studenti che non si siano iscritti all'appello stesso nei tempi stabiliti. In caso di motivi eccezionali e documentati sarà consentita la verbalizzazione in un appello precedente alla data dell'istanza, forzando a posteriori l'iscrizione e con il consenso del Docente, ma comunque sempre nell'ambito della STESSA sessione di esami, cioè fino a quando non è ancora chiusa la finestra di verbalizzazione della sessione, indicata, nell'applicativo, con "Data Termine Operazioni"  in corrispondenza di ciascun appello.

Per quanto riguarda il secondo punto, fermo restando la possibilità per il docente di correggere eventuali errori di inserimento dei voti, si fa presente che tale possibilità è anch'essa limitata nella finestra di verbalizzazione sopra citata e che in nessun caso saranno possibili modifiche di valutazioni già verbalizzate in sessioni precedenti.

Giovanni Lozza

Preside della Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione


English version:

The Educational Board noted, upon request from the  Student Desk Service, that the following requests from the students are increasing:

- Instances from students regarding the request for verbalization of exams taken without registration in the same test, despite repeated emails sent to ALL students, who remember the obligatory nature of enrollment.
- Instances of Teachers regarding the registration request and / or change of already registered vote to the student in previous sessions and now closed.

These requests have influence on delicate and sensitive aspects of the student's career (scholarships, housing, exemptions from taxes, residence permits, passages between different courses, access to Master Degree): a failure to comply with formal rules of registration of the vote may lead to serious consequences for the student himself and others who are in a ranking with him. Therefore, the Educational Board has found it useful and appropriate to clarify the points mentioned above, asking the teachers to disseminate the information that follows.

Concerning the first point it should be noted that it will not be possible anymore to record the vote in the date of an exam to students that are not enrolled to that exam on time. In case of exceptional and documented reasons it will be allowed registration only in a previous exam, forcing a rear registration and with the consent of the teacher, but always under the SAME exam session, i.e. until It has not yet closed the registration window for that session.

Concerning the second point, provided the opportunity for the teacher to correct any errors of the registrations, it is noted that this possibility is also limited in the registration window mentioned above and that in no case will be possible changes in valuations already registered in previous sessions.

Giovanni Lozza

Dean of the Engineering School of Industrial and Information